Dalla penna di uno degli scrittori cattolici più autorevoli nel panorama contemporaneo, le risposte alle obiezioni e agli attacchi che più spesso colpiscono la storia e la fede della Chiesa
L’apologetica – disciplina di recente rilanciata per merito di editorialisti di spicco come Vittorio Messori – si occupa di rispondere alle obiezioni mosse contro la fede e la Chiesa cattolica, mostrando come la realtà sia spesso ben più favorevole alla Chiesa di Roma di quanto non credano i suoi stessi fedeli. Vengono qui scandagliati i temi più spinosi in materia di storia del cattolicesimo – da papa Borgia alla Controriforma, dall’eutanasia all’omosessualità, dal caso-Sindone ai Templari e alla Vandea – mostrando come in molti casi siano state mosse alla Chiesa false accuse di violenza, anacronismo e rifiuto della modernità. 

Indice del volume
Introduzione (di Rino Cammilleri)
Bonifacio VIII, un Papa diffamato (di Alberto Azzimonti)
La «leggenda nera» di papa Borgia (di Lorenzo Pingiotti)
Il capitalismo è anticristiano? (di Ettore Gotti Tedeschi)
La «leggenda nera» della Controriforma (di Alessandro Massobrio)
Il cristiano è un represso? (di Giacomo Samek Lodovici)
E l’eutanasia? (di Mario Palmaro)
Francesco d’Assisi: qual è quello vero? (di Guido Vignelli)
Le reducciones gesuitiche del Paraguay: oppressione clericale sui nativi? (diRino Cammilleri)
La Chiesa condanna gli omosessuali? (di Roberto Marchesini)
Preghiera cristiana e tecniche meditative di derivazione orientale sono conciliabili? (di Andrea Menegotto)
La Sindone è una reliquia o solo un’immagine? (di Emanuela Marinelli)
I Conquistadores (di Angela Pellicciari)
I «misteri» dei Templari (di Mario Arturo Iannaccone)
La Vandea (di Luciano Garibaldi)