Joseph-Marie Verlinde, belga, ex chimico nucleare, nel 1968 si innamorò della cosiddetta Meditazione Tascendentale. Talmente, da piantare tutto, partire per l’India e diventare addirittura segretario personale del Maharishi Mahesh Yogi, il celebre guru dei Beatles. Poi, ragionando un po’ meglio, si avvicinò ai movimenti esoterici occidentali. Infine, ragionando del tutto, tornò al cattolicesimo e si fece prete. Ora insegna filosofia all’Università Cattolica di Lione. Ha pubblicato un libro che in Francia è stato un bestseller e da noi è stato tradotto come Attacco al cristianesimo. 100 domande/risposte sulle questioni di fede (Edizioni Carismatici Francescani: info@dioesiste.org) e raduna, appunto le risposte date da questo (realmente) esperto agli ascoltatori di una rubrica radiofonica. I temi vanno dallo yoga allo spiritismo, dal reiki al paranormale, dai fantasmi alle scuole steineriane, eccetera, passando per tutto (proprio tutto) quel che oggi può incuriosire e/o affascinare un cattolico. E’ un libro che non può mancare in casa e perfino in tasca.