“Chiediamo alle nostre comunità di diventare sempre più aperte nei confronti dei Rom, che sono spesso esclusi e vivono in povertà ai margini della società”. E: “La loro cultura è un dono di Dio”. Sintetizzo così il messaggio congiunto della Kek (Conferenza delle chiese europee) e della Ccee (Consiglio delle conferenze episcopali europee) in occasione dell’8 aprile 2015, Giornata internazionale dei rom. Nel ringraziare Dio per il dono, mi sia consentito un pensiero: da grande voglio fare il vescovo.