C’è una rivista di fantascienza che si chiama «Future Shock». E’ fatta con mezzi felicemente artigianali (futureshock@alice.it), ma vi consiglio di farvene mandare una copia perché ha una caratteristica unica: è di impostazione cattolica. Buona lettura.