Appuntamenti

ECCEZIONALE

Vi aspettiamo domani, venerdì 12 febbraio 2021, alle ore 14:30 per una imperdibile puntata della trasmissione I venerdì della Bussola dal titolo: “Sara, la bambina in missione per conto di Maria”.

Vi racconteremo la straordinaria storia di Sara Mariucci, una bambina di soli tre anni e mezzo che grazie al suo “Sì” alla Madonna, da lei conosciuta come Mamma Morena, ha compiuto meraviglie nella sua famiglia e le continua a compiere oggi in moltissimi cuori.

Sulle sue spoglie infatti si recano fiumi di fedeli che già la pregano come una santa e ottengono grazie e miracoli. Ma la missione della piccola bambina di Gubbio è per tutto il mondo ed è solo all’inizio…

A parlarci di lei ci saranno come ospiti, in diretta, la mamma di Sara, Anna Armentano e Palmiro Mariucci, nonno paterno di Sara.

Per saperne di più, leggi: Sara, la piccola grande profetessa dell’Amore di Dio

Si può seguire la puntata in diretta sul nostro sito www.lanuovabq.it sul nostro

canale YouTube (iscriviti: La Nuova Bussola Quotidiana – YouTube) e sulla nostra

pagina Facebook (seguici: https://www.facebook.com/lanuovabq)

BUSSOLA

Ti invitiamo venerdì 8 febbraio 2019 alle ore 21 a Milano, presso il Teatro Guanella – via Giovanni Duprè 19 all’incontro di presentazione dell’ultimo libro della collana I libri della Bussola – SaperePerCapire dal titolo Il Chicco di grano. Storie di santi giovani in mezzo a noi di Costanza Signorelli
http://www.lanuovabq.it/it/giovani-profeti-di-santita-lincontro-che-parla-di-loro

Saranno presenti l’autrice e i genitori di uno dei ragazzi di cui il libro tratta.

ROMA

Abbiamo il piacere di invitarLa ad una conferenza di Rino Cammilleri e Roberto de Mattei sul tema

Massoneria e segreti: i misteri d’Italia tra storia e letteratura

Nel corso dell’incontro saranno presentati i libri Immortale Odium di Rino Cammilleri e Trilogia romana di Roberto de Mattei.
L’incontro si svolgerà mercoledì 16 gennaio 2019 alle ore 18.30 presso la sala conferenze della nostra sede di Roma, Piazza Santa Balbina 8.

Seguirà, come di consueto, un momento conviviale.
Nella speranza di incontrarla, Le inviamo i nostri più cordiali saluti

Fondazione Lepanto